home’s Cool: il gioco è divertimento

“Quale è la cosa più bella della scuola?”
“L’ora di motoria!
Samuele, 12 anni

Calcio, basket, nuoto, pallavolo…qualunque sia lo sport che pratica il bambino, è molto facile che non giochi e basta, ma debba imparare la competizione, la sfida, identificare un nemico, un avversario. Ed ecco che l’ora più bella passata a scuola per Samuele (nome immaginario) sia quella di motoria (una volta detta educazione fisica).

Un’ora in cui non competere, sfidarsi ma giocare, divertirsi, rilassarsi, stancarsi, sudare e poi ridere tanto.
Durante i giochi di home’s Cool è rarissimo vedere squadre, divise; esiste un’unica squadra in cui l’obiettivo comune è giocare, con poche e semplici regole, ma sempre e comunque divertirsi!!!

Il gioco non è gioco se non ci si diverte. Se c’è competizione è altro.

Annunci